Postcard 33 – Cattedrale di St. Paul’s.

Progettata dal famoso architetto Christopher Wren, la Cattedrale St. Paul’s è il più grande edificio religioso di Londra. Prima della costruzione dei moderni grattacieli, ne è stato anche il piu alto per oltre 250 anni.
La cripta viene considerata come la più grande in Europa ed ospita la tomba dell’ammiraglio Horatio Nelson.

Londra segreta: la street art del Millennium Bridge

Di motivi per essere noto, e visitato, il Millennium Bridge ne presenta molti. Offre una vista unica della Cattedrale di St. Paul’s, è il più recente dei ponti sul fiume Tamigi, è apparso in alcuni video musicali e film fra cui Harry Potter e il principe mezzosangue.

Il Millennium Bridge e la Cattedrale di St. Paul’s.

Pochi turisti, e non molti londinesi, sanno tuttavia che il ponte ospita quella che può essere considerata come la più piccola e particolare street art di Londra.
Continua a leggere

Postcard 32 – David Bowie Murales

Il murales si trova di fronte all’uscita della metropolitana di Brixton, il quartiere a sud di Londra dove l’artista inglese era nato. Risale al 2013 ed e’ opera dell’artista australiano Jimmy C. Subito dopo l’improvvisa scomparsa di Bowie nel 2016 migliaia di fans si riunirono di fronte al murales ed ancora oggi sono molti i fans che lo visitano per rendere omaggio allo Starman.

Postcard 31 – Radcliff Camera, Oxford

La Radcliffe Camera è una biblioteca che fa parte della Bodleian Library, una delle più antiche biblioteche d’Europa. L’edificio è stato progettato da James Gibbs in stile neoclassico e costruito nel XVIII secolo per ospitare una biblioteca finanziata da John Radcliffe, un medico. Fino al 1860 l’edificio era chiamato Biblioteca Radcliffe.

Londra segreta: la Queen’s House ed il fantasma delle Tulip Stairs

La Queen’s House e’ un’ex residenza reale situata presso Greenwich Park ed oggi museo del circuito Royal Museums Greenwich.

L’edificio, progettato dal noto architetto Inigo Jones, ricopre un importante ruolo nella storia dell’architettura britannica poiche’ e’ stato il primo nel Regno Unito ad essere costruito in stile classico. E’ inoltre l’unica parte ancora esistente di Greenwich Palace (o Palace of Placentia).
Fra i maggiori punti di interesse di The Queen’s House vi sono The Armada Portrait e le Tulip Stairs.

Continua a leggere

Brighton: cosa vedere in un giorno

Brighton è una delle più famose località balneari del Regno Unito. Annualmente attrae milioni di turisti ed è anche una destinazione popolare per gite di un giorno da Londra.
La città ha molto da offrire: dal Royal Pavillion alla torre di osservazione British Airways i360, dai negozi vintage e café’ di The Lanes al Pier (molo).
Brighton ospita inoltre importanti festival quali il Brighton Festival, il Brighton Fringe (il secondo più grande festival artistico del Regno Unito) e il principale gay pride del Regno Unito. 


Itinerario

  • Brighton Beach – Brighton Pier
  • Royal Pavilion
  • Brighton Dome
  • North Laine
  • Prince Albert Mural – Kissing Policemen di Bansky
  • The Lanes
  • West Pier
  • British Airways i360

Brighton Beach – Brighton Pier
Affollatissima in estate, la spiaggia di sassi è il cuore della città. La passeggiata comprende caffè e bar alla moda, ma anche gallerie d’arte e il Museo della Pesca.

Situato lungo la spiaggia, il Brighton Pier è uno dei landmarks costieri più famosi di tutta Gran Bretagna. E’ lungo circa 500 metri ed è stato inaugurato nel 1899. Nonostante danni causati da tempeste e un grave incendio il molo è ancora oggi una delle principali attrative di Brighton con giostre, attrazioni, ma anche un ristorante e numerosi chioschi di cibo.

Brighton Beach – La spiaggia di Brighton

Continua a leggere